Rome Tennis Academy -

Flavio Cobolli
Flavio Cobolli

Flavio Cobolli: “Il 2019 è stato un anno ricco di esperienze”

Un anno intenso sotto tutti i punti di vista. Flavio Cobolli, reduce dalla sua prima semifinale in un ITF dal montepremi di $25.000 e conseguente ingresso nel ranking ATP, ha analizzato la stagione durante una sessione di allenamento alla Rome Tennis Academy.

“L’ultima a Santa Margherita di Pula è stata una settimana bellissima – racconta il classe 2002 – che ho vissuto con le sue sfaccettature a 360°. A livello tennistico mi ritengo molto soddisfatto. Ho disputato ottimi match, frutto del duro lavoro messo in pratica nell’arco di quest’anno indimenticabile. Sento di essere migliorato molto, dentro e fuori dal campo, ora vediamo cosa succede”.  Crescita umana e professionale per un ragazzo che ha ancora tanta voglia di stupire. “Il bilancio della stagione non può che essere positivo. Non capita a tutti di avere l’occasione di scendere in campo nei tornei dello Slam. Sono esperienze importanti, che lasciano il segno ed aiutano a crescere, oltre il risultato. Ho giocato molti match in diverse parti del mondo e la conquista dei primi punti ATP è un punto di partenza straordinario per poter pianificare al meglio il futuro. La Rome Tennis Academy mi ha dato, fin dal primo giorno, tutto ciò di cui avevo bisogno. Il rapporto con lo staff e con i compagni d’allenamento è eccezionale. Qui ci si sente davvero a casa”. Infine alcune considerazioni sui prossimi impegni. “Ora testa alla Serie A1 – conclude il tennista capitolino – dove sono pronto a scendere in campo con il Tennis Club Parioli a partire da domenica 13 ottobre. Poi giocherò i Campionati Assoluti Regionali: sarò in campo sia nel doppio che nel doppio misto, al fianco di Matteo Santopadre e Lavinia Lancellotti. Il 2020 è tutto da scoprire”.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK